HYSTERIA

Il suo trombo è così rigido, sporgente e protuberante che mi ha fatto trasalire… Predice fama

Stasera ero veramente triste e di umore pessimo ma ho azzeccato il film che fin dall’inizio mi ha fatto sorridere e ridere tantissimo. Stupendo il piglio serissimo col quale Jonathan Pryce (alias Dottor Dalrymple) illustra la sua “terapia”, sul successo del giovane e belloccio dottorino in sua sostituzione, e sull’umorismo dissacrante dell’ottimo Rupert Everett nei panni del tecnoentusiasta Edmund. Questa commedia è divertente, stramba, intelligente, vera e piccantissima.

Si parla elegantemente dell’invenzione del primo vibratore elettromeccanico ad opera del signor Joseph Mortimer Granville davvero senza volgarità, senza imbarazzare. Una cura per i mali delle donne perché gli uomini fanno male l’amore o lo fanno troppo in fretta.

Poi si parla di una donna “che è fragola e panna” e della lotta per la parità dei sessi.

E poi si parla di una perfetta storia d’amore tra “fuoco e fiamme un momento e complimenti e buonsenso un momento dopo”.

Emily e Charlotte, due sorelle così diverse. Una è tutta fiori, colori pastello, dolce, pudica ma insipida; l’altra che vuole fare del bene, avere il privilegio di una vita utile e in cui decidere i suoi orari anche se grigia e pericolosa.

Divertentissima l’attrice Sheridan Smith nel ruolo di Molly.

Non saprei dire se sono più isterici gli uomini o più isteriche le donne…? Vedrei il film prima di dare una risposta frettolosa. 


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...