BENVENUTI AL NORD

Ti piace il sushi? mi piace la cucina milanese.

No, no, non sto trascurando una delle mie grandi passioni – il cinema – ma la mia intenzione, come vi ho già detto, è mandarvi a vedere film veramente “da vedere”.

Ne ho visti molti, i tra cui J. Edgar e La talpa, e non mi sono piaciuti. Sì la storia è interessante, gli attori sono molto bravi, il film ben fatto ma forse tutto è troppo scontato, a me non hanno emozionato anzi li ho trovati noiosi e lenti. Il secondo poi non sono riuscita a finirlo, cosa rarissima per me.

Mi sono invece innamorata di questo film di Luca Miniero. Mi sono piaciuti tutti gli attori e Angela Finocchiaro irresistibile nel ruolo della “nonna”.

Io vorrei invitare tutti i politici destra e sinistra, il governo Monti, nord e sud ad andare al cinema a vedere questa pellicola. E’ così che vorrei vedere e sentire parlare dell’Italia…con i suoi pregi, i suoi difetti, i suoi sapori e colori uniti alla sua infinita bellezza, cultura ed unicità. Ci siamo mai guardati allo specchio? E come? Ci siamo mai chiesti di cosa abbiamo bisogno? Siamo felici di come siamo, del nostro lavoro? Ci amiamo abbastanza per poter amare gli altri? E il nostro tempo….lo sappiamo gestire bene?

Bene in questo film capirete come queste domande sono fondamentali e dovete trovare le risposte. Inoltre sono meravigliosamente descritte le manie, le abitudini e le consuetudini dei milanesi e del Nord. Di come sono  visti dall’esterno e non solo da un napoletano. 

Quanto ridere ma anche quanta verità, è davvero una disgrazia andare a vivere al Nord? Beh guardate questo film e fatemelo sapere. Chi è meglio o chi è peggio? Io trovo il mix bellissimo.

Improvvisamente infatti il milanese ha bisogno del Sole, della spensieratezza, del senso di famiglia di Napoli per non essere “un uomo grigio e triste. E grigio non è per lo smog!”  E il napoletano necessita dell’ordine e delle “opportunità” che solo una città come Milano può offrire per diventare un uomo, imparare a pronunciare la parola “MUTUO e a non essere “un innamorato differenziato”.

Mi piacerebbe che l’Italia ritornasse ad essere il Bel Paese. Sole, cuore e amore. Questi film sono bellissimi ma che spina nel cuore la realtà. 

Annunci

One comment

  1. Ciao Tequila, hai ragione il nord ha bisogno del sud per sorridere, nessuno sa farti ridere, sentire a casa, e farti amare l’italia come i Napoletani.
    Sono casinisti, disorganizzati e si muovono in squadra ma in tutto e per tutto UNICI.
    buona settimana. Hai visto THE ARTIST o THE HELP? come sono?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...