RESTAURARE UN QUADRO PER FARE DEL BENE

Che meraviglia quando i genitori trasmettono le loro grandi passioni ai figli e questi con fierezza le portano avanti o ancora meglio trovano il modo di reinterpretarle.

Umberta Beretta, amante dell’Arte come io del Cinema, ha trovato il suo modo, il suo grazie e un memorabile regalo “non puntuale” per suo padre.

Le sue parole:

Quando sono arrivata a Milano ho trovato casa di fronte al Museo Poldi Pezzoli.
Le mie finestre si affacciano tutte sul suo giardino ed è veramente un Paradiso.

Un giorno Marta Marzotto mi ha raccontato che lei aveva sponsorizzato il restauro di un quadro del Botticelli in memoria di Annalisa, la figlia che è morta di fibrosi cistica
e così ho deciso di seguire il suo esempio. E nel mio caso ce n’era molto bisogno.  
L’ Imago Pietatis  è un piccolo quadro ma molto bello e piuttosto raro perché Giovanni Bellini è un artista raro.
Il quadro era stato chiesto in prestito anche dal Louvre ma era talmente ridotto male che la direttrice non ha potuto farlo viaggiare.
A Marzo di quest’anno abbiamo fatto la richiesta di permesso di restauro alla sovrintendenza e a Giugno è partito il progetto. Ci sono voluti diversi mesi perché bisognava vedere come avrebbe reagito la tavola alla rimozione di due transenne,
che erano state messe sul retro, per tenerla dritta e che stavano creando molti danni.
Io ho partecipato a tutte le fasi fondamentali del restauro e ho deciso di farne un filmato per poter condividere quest’esperienza.
Adesso l’Imago Pietatis è tornata al Poldi Pezzoli e per almeno una cinquantina d’anni dovrebbe essere a posto.

Ecco qualche curiosità in più sul quadro di Giovanni Bellini, descritte da Gianluca Poldi, fisico dell’Università degli Studi di Bergamo, che sta curando le indagini scientifiche del programma di ricerca “Il disegno sottostante alla pittura” e si è occupato dello studio in infrarosso del corpus pittorico di quest’artista e di altre personalità rilevanti della pittura del Veneto nel ‘400.

Il restauro è stato eseguito dal Centro di Restauro Zanolini-Ravenna. In particolare da Paola Zanolini, restauratrice Soprintendenza Beni Artistici e Storici di Milano che in questo video ci parla di un piccolo imprevisto.

Presto sarà allestita una mostra dossier al Museo Poldi Pezzoli per presentare la tela al pubblico nella sua ritrovata forma.

Ma chi è  Gian Giacomo Poldi Pezzoli?  Uno spirito di condivisione, perché amare davvero l’Arte significa essere generosi e permettere ad essa di continuare ad essere lo specchio della contemporaneità. Nasce a Milano nel 1822 ed erediterà dalla sua famiglia non solo la passione per l’Arte, ma notevoli ricchezze tra cui uno dei più bei palazzi nel centro di Milano con uno meraviglioso giardino, pieno di statue e fontane. 

La sua “casa” è diventata la cornice di una eccezionale raccolta di dipinti italiani del Rinascimento e anche di una collezione davvero unica di arti decorative: armi, porcellane, vetri, tessili, orologi e oreficerie. Un imperdibile appuntamento di Milano.

 
 

Bene, finalmente eccoVi giunti al momento di stupirVi con il video del backstage del restauro dell’Imago Pietatis di Giovanni Bellini:

Sono sempre molto cauta quando sento la parola “sponsorizzazione”, perché mi chiedo sempre “Servirà davvero?”

In questo caso devo ricredermi: l’iniziativa di Marta Marzotto e Umberta Beretta è bellissima ed entusiasmante. Poter contribuire al restauro di un’opera d’arte, magari mal concia, qualunque sia la ragione (naturalmente preferisco quella del cuore e del bene) che spinge a farlo, è comunque un gesto che può aiutare. Un contributo per il futuro: qualcosa che sarà custodito e consegnato all’eternità.

A me piacerebbe seguire l’esempio!

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...